BASTA BISTURI CON L’IMPLANTOLOGIA COMPUTER GUIDATA MINIMAMENTE INVASIVA 


implantologia computer guidata

Implantologia computer guidata minimamente invasiva

La perdita dei denti naturali è un fenomeno fortemente invalidante, sia da un punto di vista funzionale (comporta difficoltà di masticazione, perdita di solidità dell’arcata dentaria, spostamento dei denti contigui ecc.) sia a livello estetico in quanto l’armonia del sorriso verrà inevitabilmente compromessa.
Per anni le tradizionali tecniche d’implantologia sono state le uniche soluzioni utilizzate per la sostituzione di uno o più elementi dentari mancanti. Oggi gli interventi chirurgici non sono più l’unica soluzione!

Attraverso l’implantologia computer guidata e grazie all’uso di sofisticati software, sarà possibile avere una visione chiara e molto precisa del caso in esame e di preventivare, passo dopo passo, al computer, tutta la procedura che porterà il paziente ad avere nuovamente i suoi denti nell’arco di poche ore.
Non sarà più necessario affrontare lunghi e dolorosi interventi, con conseguenti incisioni di gengiva, sanguinamenti e fastidi post-operatori; gli impianti, infatti, verranno posizionati senza tagliare e suturare la gengiva e la protesi verrà ancorata agli impianti dentali il giorno stesso.
L’implantologia computerizzata ha rivoluzionato enormemente il trattamento implantare garantendo una minore invasività delle procedure chirurgiche e un maggior comfort per il paziente che non dovrà più affrontare la paura e lo stress di sedute ripetute e dolorose.

Il paziente dovrà, come primo passo, effettuare una particolare TAC, i cui dati verranno trasferiti sul computer; successivamente, un software particolare elaborerà i dati provenienti dalla TAC trasformandoli in immagini 3D (tridimensionali), che daranno al medico l’esatta visione del campo operatorio.
Con l’utilizzo di una particolare mascherina (dima chirurgica) il clinico vedrà esattamente il punto in cui effettuare la perforazione per inserire l’impianto e successivamente la protesi; in questo modo il paziente potrà lasciare lo studio dentistico con la nuova protesi che gli permetterà una normale masticazione, una situazione estetica completamente rinnovata e una fonazione pari a coloro che hanno denti naturali.
Con l’implantologia guidata non sarà più necessario attendere i tempi di osteointegrazione e di guarigione delle ferite causate dalle incisioni e dalle conseguenti suture; diminuiranno drasticamente anche le sedute in studio con conseguente riduzione di stress e ansia soprattutto per i pazienti più timorosi del dentista.